Proteggersi dal sole perché: 6 risposte a 6 domande

Posted by

Domande e risposte sul perché dobbiamo acquistare le protezioni solari e sul perché le dobbiamo assolutamente adoperare.
1. Ci sono benefici per la salute esponendosi al sole?
L’esposizione al sole migliora il nostro umore e poi viene favorita la sintesi del colecalciferolo chiamata anche Vitamina D3 che svolge un ruolo importante nel metabolismo di calcio e fosforo rinforzando le ossa e i denti.
2. Parliamo adesso dei raggi solari
Il sole è una fonte di un insieme di raggi o radiazioni con diversa lunghezza d’onda, questo insieme di raggi è denominato spettro solare e comprende: Gli Ultravioletti (UV), la regione del visibile e i raggi Infrarossi (IR).
4. Quali sono le caratteristiche degli UVA?
Gli UVA costituiscono il 95% del totale, sono presenti per tutto l’arco della giornata, anche quando non splende il sole, e durante l’anno indipendentemente dalla stagione. Non vengono filtrati dall’atmosfera, passano attraverso le nuvole e gli schermi fisici come i vetri.
Penetrano fino al derma dove possono danneggiare il DNA e indebolire il sistema immunitario della pelle (fotoimmunosoppressione).
Per gli UVA è dimostrato un ruolo sia nei processi di invecchiamento cutaneo che nell’insorgenza di tumori della pelle.
5. E quelle degli UVB
Gli UVB costituiscono il restante 5% del totale di UV e sono presenti nelle ore centrali della giornata e nella stagione estiva. Molto meno penetranti degli UVA, non passano attraverso i vetri e non oltrepassano lo strato superficiale della pelle, l’epidermide.
Seppure meno penetranti, gli UVB sono più potenti dal punto di vista energetico. Da un lato hanno effetti biologici positivi come la sintesi di vitamina D e di melanina, dall’altro sono responsabili di danni cutanei immediati ed evidenti, come l’eritema e la scottatura, e di danni a lungo termine in relazione agli effetti sul DNA e possibile cancerogenesi.
5. Ed infine i raggi infrarossi
Gli infrarossi sono responsabili della sensazione di calore che si prova sulla pelle quando ci si espone e fanno dilatare i capillari, favorendo così un maggior afflusso di sangue e un aumento dell’attività delle cellule. Raggiungono lo strato più interno del derma dove inducono la formazione di specie radicaliche dell’ossigeno (ROS). E’ dimostrato che gli IR accelerano l’invecchiamento cutaneo ed è in studio un possibile coinvolgimento anche nella fotocarcinogenesi.
6. Nella vostra farmacia come ci potete concretamente aiutare nell’acquisto della giusta protezione solare?
Con l’apparecchiatura che abbiamo disponibile possiamo rilevare il vostro fototipo e di conseguenza consigliarvi sulla scelta della giusta protezione.

a cura di Giuseppe Patti by Farmacia Molara 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...